Il mais “miracoloso” Storia di un’innovazione tra politica, economia e religione

Autori: Bernardi Emanuele
Tipologia: Pubblicazione divulgativa
Pubblicazione: Collana Studi storici Carrocci
Anno: 2014
Casa Editrice: Carrocci Editore

Riassunto:

Cosa si nasconde dietro quel che mangiamo? Questo libro per la prima volta descrive, attraverso l’uso di fonti italiane e straniere, la diffusione nel nostro paese e in Europa di un particolare tipo di innovazione – il mais ibrido –, giunta dagli Stati Uniti dopo la Seconda guerra mondiale. Durante la Guerra fredda, istituzioni, partiti, tecnici, organizzazioni sindacali e Chiesa cattolica furono per questa via coinvolte, in vario modo, in un progetto di modernizzazione delle campagne italiane, che cambiò i modi di produzione e le abitudini alimentari di una nazione lanciata verso i consumi di massa. Emergono così i nodi che caratterizzano lo squilibrato sviluppo economico dell’Italia fino ai nostri giorni in una prospettiva globale.
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest
2019 Assomais, tavolo di confronto per la filiera maidicola • Credits Slowmedia